Contenuto principale

Link al quadro orario del nuovo Liceo Linguistico (2)

 

 

Il profilo formativo del Liceo Linguistico pone al centro dell’attenzione:

  • una cultura umanistica - linguistica in linea con la tradizione italiana dell’istruzione scolastica;
  • quattro sistemi linguistici moderni (Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo) posti in stretto rapporto con il latino, per consentire una maggiore consapevolezza delle strutture delle lingue moderne nell’ambito complessivo dell’educazione linguistica;
  • la formazione del cittadino europeo.


Il percorso scolastico, attuato con la didattica modulare, si pone come obiettivi:

  • raggiungimento di una padronanza linguistico-comunicativa mediante lo studio delle lingue straniere, espressione di diversi atteggiamenti e culture;
  • l’abitudine ad un confronto culturale critico con proposte culturali diverse;
  • un approccio esperienziale, di indagine e di applicazione, alla lingua.


Per approfondire le competenze linguistiche nel nostro Piano dell’ Offerta Formativa (POF) sono previste le seguenti attività:

  • Conversazione con insegnante madrelingua (Inglese, Francese, Spagnolo), un’ora alla settimana;
  • Stage di classe all’estero di una settimana per le tre lingue studiate durante l’anno scolastico e/o di due a settembre prima dell’inizio delle lezioni;
  • Gemellaggi con paesi stranieri;
  • Corsi di potenziamento/certificazioni Europee nelle varie lingue, che permettono di stabilire il livello di competenza dello studente e che sono anche dei titoli spendibili sia in Italia che all’estero nel mondo del lavoro;
  • Uso di pacchetti di ore (5 o 10 per lingua e modulo ) delle lingue straniere come lingue veicolari in altre discipline ( per es. filosofia, arte ecc.);
  • Partecipazione a visite guidate in lingua straniera o a spettacoli teatrali.


Prospettive per il futuro

- Accesso a qualsiasi facoltà universitaria italiana e straniera

-  Con il solo diploma, che unisce una solida base di cultura generale alle lingue straniere, è possibile lavorare in aziende che si occupano di turismo, di relazioni pubbliche ed internazionali e in genere nelle pubbliche amministrazioni.